Torna al blog

Riqualificare gli ambienti interrati – Una nuova opportunità alla tua casa

1'25''

Riqualifica Interrati

Riqualificare gli ambienti interrati e seminterrati è un’opera sempre più diffusa in Italia, così come del resto in tutta Europa, specialmente nelle città metropolitane.

Riqualificare gli ambienti interrati oggi diventa sempre più importante. Il nostro territorio infatti è un bene “finito”, ovvero limitato. Il suo utilizzo in termini di urbanizzazione deve trovare una sua direzione di sviluppo che ne tragga il massimo costrutto con il minimo spreco.

Nel rispetto di ciò, si può e si deve cercare di implementare il cosiddetto “riuso edilizio” per il rinnovo delle proprie abitazioni/locali/attività commerciali e di conseguenza delle città in cui viviamo.

 

Solo in Italia abbiamo il 43% di edifici privati con interrati (oltre al 31% degli edifici pubblici che hanno questa caratteristica) e il tema della riqualificazione di questi ambienti è un argomento molto trattato negli ultimi anni.

In altri Stati ci sono prescrizioni ufficiali sul tema dell’impermeabilizzazione degli interrati. Ad esempio la normativa BS 8102-2009, redatta in Gran Bretagna per il mercato inglese, specifica in primo luogo che il materiale impermeabilizzante debba essere installato da operatori specializzati che seguano il design prescritto.

Si continua dicendo che l’impermeabilizzazione deve essere sviluppata in base al rischio e all’esposizione all’acqua in pressione dell’edificio nel tempo e che sia fondamentale prevedere materiali che siano adatti alla funzione.

 

Sempre in Italia invece, nonostante l’80% dei problemi in edilizia siano legati all’errata impermeabilizzazione, di cui 25% in ambito interrato, non c’è ancora un testo che dettagli l’iter per intervenire in maniera sicura e certa in quest’ambito così delicato.

Possiamo però stilare dei punti cardine, per buon senso, che possono aiutarci quando decidiamo di riqualificare gli ambienti interrati:

  • Affidarsi a specialisti del settore: il progettista e l’applicatore specializzato. Solo il 20% degli applicatori di prodotti per l’impermeabilizzazione dice di conoscere a pieno il loro funzionamento;
  • Capire, grazie a queste figure, quali sono le reali cause scatenanti il problema (es. infiltrazione) e individuare le soluzioni più idonee alla risoluzione definitiva dello stesso;
  • Scegliere la tecnologia più adatta all’intervento di impermeabilizzazione richiesto.

Tutto questo per offrire la garanzia di un lavoro fatto a regola d’arte.

Come detto l’obiettivo è quello di far rivivere locali spesso dimenticati potendoli così trasformare in nuovi spazi vivibili, aumentando il valore e la salubrità dell’immobile.

Ma concretamente, perché riqualificare un locale interrato? Perché:

  • una casa che ha un ambiente interrato abitabile e utilizzabile vale almeno un 20% in più
  • un ambiente salubre è fondamentale per la salute delle persone che ci abitano
  • infiltrazioni e umidità in locali interrati creano gravi danni di stabilità all’abitazione stessa
  • un ambiente interrato dà indipendenza, grazie all’accesso diretto alle aree esterne della casa non si dovrà passare attraverso spazi comuni
  • un ambiente seminterrato ha un prezzo di acquisto o di affitto che è molto basso rispetto ai prezzi medi delle case in Italia

E’ possibile quindi trasformare ambienti in disuso, grazie a trattamenti impermeabilizzanti e intonaci deumidificanti che permettano di eliminare definitivamente la sensazione di “parete fredda” e la percezione di aria umida, ridando loro nuova vita aumentando il valore dell’abitazione stessa e consentendo inoltre il benessere di tutta la famiglia.

Di seguito qualche ispirazione – nuovi usi per un ambiente interrato:

Riqualificazione Taverna

Taverna/stanza degli hobby

Riqualificazione camera ospiti

Camera da letto per gli ospiti

Riqualificazione Studio e Ufficio

Studio/ufficio

Riqualificazione Palestra

Palestra

Riqualificazione Spa

Spa

Riqualificazione Lavanderia

Lavanderia

Riqualificazione Parcheggio Interrato

Parcheggio auto

Riqualificazione Bagno

Bagno di servizio

Prodotti associati all'articolo

Amphibia 3000

AMPHIBIA 3000 è una membrana impermeabile in epdm, reattiva al contatto con l’acqua, autoriparante ed autosigillante.

Amphibia 3000 Grip

AMPHIBIA 3000 GRIP è una membrana impermeabile in epdm, reattiva al contatto con l’acqua, autoriparante, autosigillante e autoagganciante al calcestruzzo.

Bi Flex System

Nastro elastico a base di polimeri TPE e adesivo epossidico per l’incollaggio.

Calibro Nhl

Intonaco con calce idraulica naturale nhl 3.5, antiumidità, antisale ed anticondensa.

Gli altri articoli correlati

Progettazione

Il consumo di suolo è inarrestabile

E’ un dato di fatto, il consumo di suolo è inarrestabile e nemmeno lo stop imposto dalla pandemia è riuscito a fermarlo […]

1'30"
Progettazione

Stilata la graduatoria dei progetti ammessi al finanziamento da 3,2 miliardi di euro

Sono 271 i progetti presentati da Regioni, Comuni e Città Metropolitane, ammessi al finanziamento del Programma nazionale […]

1'30"
Riqualificazione, Ispirazioni, Case History

A Marsaskala una villa ottocentesca diventa un boutique hotel

Recente intervento d’impermeabilizzazione e risanamento di una costruzione che fa parte dei più antichi insediamenti del “Villaggio di Marsaskala” nel Sud di Malta […]

1'15"
Riqualificazione, Normative

Prende il via il progetto di rigenerazione urbana

Stanziati 8,5 miliardi di euro per migliorare la qualità del decoro urbano, per ridurre i fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale nei nostri comuni […]

1'30"
Ispirazioni

Shaaran Resort, un resort nella pietra

Il nuovo concetto di design di Jean Nouvel rivela una nuova era dell’architettura: un resort di “prima classe”, il primo al mondo, costruito sulle montagne della Riserva Naturale Sharaan ad Al-Ula. […]

1'
Contattaci su WhatsApp Contattaci via CHAT Chiedi una consulenza