Volteco
Torna al blog

L’evoluzione del settore dell’impermeabilizzazione in Italia

1'

L’evoluzione europea e il quadro italiano

Seguendo l’evoluzione e le buone pratiche del settore dell’impermeabilizzazione nelle normative inglesi (tra l’altro disciplinato secondo una norma ben precisa – BS 8102-2009) anche il mercato italiano sta cercando di portare avanti e migliorare un settore rimasto con molti vuoti normativi per troppo tempo.

Le linee guida

Proprio perché l’impermeabilizzazione di strutture interrate è particolarmente delicata e soggetta a rischi specifici (si vedano in proposito i dati contenuti nell’indagine sui difetti costruttivi degli edifici mediante l’analisi dei contenziosi giudiziari), il mondo dell’impermeabilizzazione sta cercando di muoversi verso quattro direttrici fondamentali per il comparto:


– inserimento della categoria OS8
tra le “Super specialistiche” con obbligo di qualifica;

– obbligo dell’impiego di mano d’opera qualificata, provvista di patentino, secondo quanto indicato nella Norma UNI 11333 parti 1-2-3;


– obbligatorietà di redazione del Progetto da parte di Professionisti, iscritti ai rispettivi Albi professionali e qualificati in materia di impermeabilizzazione;


– obbligo per l’Impresa di Impermeabilizzazione, al termine dei lavori, di rilasciare al committente un certificato di conformità dell’opera realizzata, come indicato dalla stesura preliminare del Disegno di Legge “Disposizioni in materia di conformità dei sistemi impermeabili”.

Il percorso attraverso le direttrici della formazione e della qualificazione è un percorso lungo, non privo di ostacoli ma, di fatto, è l’unico in grado di portare a un innalzamento dell’offerta qualificata per questo tipo di servizi.

Servizi cruciali per preservare la “service life” degli edifici (nuovi o ristrutturati) soggetti all’aggressione dell’acqua.

Prodotti associati all'articolo

Bi Mortar Concrete Seal

Impermeabilizzante cementizio a cristallizzazione.

Bi Mortar Plaster Seal

Intonaco impermeabile a spessore fibrorinforzato.

Bi Mortar SL

Betoncino impermeabile a ritiro controllato.

Bi Mortar Raso Seal

Rasante fibrorinforzato con funzione impermeabile.

Bi Flex System

Nastro elastico a base di polimeri TPE e adesivo epossidico per l’incollaggio.

Plastivo 250

Impermeabilizzante flessibile bicomponente.

Gli altri articoli correlati

Progettazione

Il consumo di suolo è inarrestabile

E’ un dato di fatto, il consumo di suolo è inarrestabile e nemmeno lo stop imposto dalla pandemia è riuscito a fermarlo […]

1'30"
Progettazione

Stilata la graduatoria dei progetti ammessi al finanziamento da 3,2 miliardi di euro

Sono 271 i progetti presentati da Regioni, Comuni e Città Metropolitane, ammessi al finanziamento del Programma nazionale […]

1'30"
Riqualificazione, Ispirazioni, Case History

Nuovo intervento di impermeabilizzazione per Volteco e il suo Team su un immobile residenziale a Forte dei Marmi

La necessità di un intervento specialistico di riqualificazione degli ambienti interrati e seminterrati di una prestigiosa villa toscana […]

1'15"
Riqualificazione, Ispirazioni, Case History

Volteco per Pharmanutra: sistemi impermeabilizzanti per una riqualificazione funzionale ed energetica

Volteco è stata scelta dalla società farmaceutica Pharmanutra di Pisa per fornire sistemi impermeabilizzanti nell’ambito della riqualificazione […]

1'15"
Riqualificazione, Ispirazioni, Case History

Intervento di impermeabilizzazione per la riqualificazione di un bunker storico

Il progetto di Studio Archea trasforma un maestoso bunker della Seconda guerra mondiale in una prestigiosa sala espositiva. […]

1'15"
Contattaci su WhatsApp Whatsapp informativa privacy Whatsapp Contattaci via CHAT Chat informativa privacy Chat Chiedi una consulenza Consulenza