Volteco
Torna al blog

Piscine e vasche: impermeabilizzazione ed impiantistica – esigenze di sistemi integrati

1'

La possibilità di impiegare sistemi impermeabilizzanti completi di sigillanti idroespansivi offre la naturale e sicura via di uscita alle problematiche di integrazione di corpi passanti, quali punti luce o ugelli di aria, nella perfetta tranquillità di poter ottemperare alla tenuta idraulica non solo per semplice adesione di differenti materiali ma anche lavorando a contrasto, onde non soffrire, per esempio, delle vibrazioni indotte dall’insufflaggio di aria in acqua anche in movimento.

Anche il miglior collante, peraltro applicato su materiali così differenti come plastica, acciaio, calcestruzzo…, tende ad evidenziare nel tempo superfici di distacco a causa della diversità comportamentale dei singoli materiali rispetto a sollecitazioni termiche e meccaniche.

Quando l’impianto genera vibrazioni proprie su una tubazione inserita nella struttura rigida di alloggiamento, vari sono i problemi che si generano normalmente.

L’integrazione ottimale deve considerare sigillanti flessibili in grado di lavorare a contrasto tra l’impianto e la sede indifferentemente rispetto ai materiali e con continuità nei confronti del manto impermeabile con il quale deve essere in adesione.
Non dovendo gestire solo elementi monolitici, ma trattando vasche di varia profondità e/o percorsi a diverso battente idraulico o peso, risulta necessario prevedere giunti di assestamento da trattarsi con apposite bande coprigiunto, perfettamente integrate nel continuum impermeabilizzante, che ne consentano i movimenti necessari, anche di vari centimetri.

sigillatura giunti_piscina_volteco

Elementi aggettanti, o addirittura esterni, che debbano anche essere protetti da degrado atmosferico o salto termico in presenza di umidità e aerosol, anche marino, sono un altro aspetto dell’integrazione di un’area “acquatica”, rivolta al benessere, nel territorio circostante come, ad esempio, in ambito balneare o comunque marino.

piscina-con-vista_volteco

Prodotti associati all'articolo

Bi Flex System

Nastro elastico a base di polimeri TPE e adesivo epossidico per l’incollaggio.

Bi Bond

Adesivo epossidico per l’incollaggio del nastro Bi Flex.

Crystal Pool

Vernice satinata monocomponente a base di resine acriliche priva di solventi.

Plastivo 250

Impermeabilizzante flessibile bicomponente.

Akti-Vo 201

Mastice idroespansivo di gomma sintetica.

Gli altri articoli correlati

Progettazione

Il consumo di suolo è inarrestabile

E’ un dato di fatto, il consumo di suolo è inarrestabile e nemmeno lo stop imposto dalla pandemia è riuscito a fermarlo […]

1'30"
Progettazione

Stilata la graduatoria dei progetti ammessi al finanziamento da 3,2 miliardi di euro

Sono 271 i progetti presentati da Regioni, Comuni e Città Metropolitane, ammessi al finanziamento del Programma nazionale […]

1'30"
Riqualificazione, Ispirazioni, Case History

Volteco per Pharmanutra: sistemi impermeabilizzanti per una riqualificazione funzionale ed energetica

Volteco è stata scelta dalla società farmaceutica Pharmanutra di Pisa per fornire sistemi impermeabilizzanti nell’ambito della riqualificazione […]

1'15"
Riqualificazione, Ispirazioni, Case History

Intervento di impermeabilizzazione per la riqualificazione di un bunker storico

Il progetto di Studio Archea trasforma un maestoso bunker della Seconda guerra mondiale in una prestigiosa sala espositiva. […]

1'15"
Riqualificazione, Ispirazioni, Case History

Volteco per un progetto di recupero edilizio nel centro storico di Peccioli

Una vecchia cantina seminterrata e il piano sovrastante, all’interno del centro storico di Peccioli in provincia di Pisa […]

1'05"
Contattaci su WhatsApp Whatsapp informativa privacy Whatsapp Contattaci via CHAT Chat informativa privacy Chat Chiedi una consulenza Consulenza