Volteco
Torna al blog

Bonus casa e agevolazioni regionali, come comportarci?

1'

Con la legge di bilancio 2020 il Governo ha concesso diverse agevolazioni, alcune nuove altre confermate, a chi effettua interventi di ristrutturazione edilizia, restauro e conservazione, messa in sicurezza dell’immobile concedendo un beneficio fiscale importante.

Ma questi bonus casa possono essere cumulati con ulteriori agevolazioni regionali?

L’Enea, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, interpellata ha spiegato che “i bonus casa, come l’ecobonus, non sono cumulabili con altre agevolazioni fiscali nazionali per i medesimi interventi”, precisando però che “sono compatibili con specifici incentivi disposti da Regioni, Province, Comuni” previa verifica che questi incentivi prevedano la cumulabilità con le detrazioni fiscali e usufruendo di essi per la parte eccedente gli incentivi “locali”.

Questo significa che per uno stesso intervento non è possibile ottenere sia lo sgravio Irpef che quello della detrazione, ma bisognerà scegliere di quale dei due avvalersi.

Concludendo, se nella tua Regione ci sono bandi aperti per la concessione di incentivi per l’intervento di tuo interesse e hai i requisiti per accedervi:

  • controlla se l’incentivo locale ammette la cumulabilità con gli incentivi nazionali;
  • puoi sommare i 2 incentivi sulla spesa complessiva sostenuta (se la risposta è sì);
  • controlla se l’incentivo locale ammetta (o comunque non escluda in modo esplicito) la compatibilità con gli incentivi nazionali (se la risposta è no);
  • l’incentivo locale ha la priorità ma non esclude l’incentivo nazionale (se la risposta è sì);
  • beneficia innanzitutto dell’agevolazione locale sulle spese sostenute per l’intervento;
  • se l’incentivo locale non agevola l’intera spesa, subentra l’incentivo nazionale;
  • la detrazione nazionale sarà applicata sulla spesa residua che non ha beneficato del contributo locale ed è rimasta a tuo carico.

Se non espresso diversamente in modo esplicito dal bando locale, gli istituti agevolativi locale e nazionale:

  • sono compatibilità loro;
  • non sono cumulabili per le somme totali.

Prodotti associati all'articolo

Amphibia 3000 Grip

AMPHIBIA 3000 GRIP è una membrana impermeabile in epdm, reattiva al contatto con l’acqua, autoriparante, autosigillante e autoagganciante al calcestruzzo.

Bi Mortar Plaster Seal

Intonaco impermeabile a spessore fibrorinforzato.

Gli altri articoli correlati

Riqualificazione, Normative

Prende il via il progetto di rigenerazione urbana

Stanziati 8,5 miliardi di euro per migliorare la qualità del decoro urbano, per ridurre i fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale nei nostri comuni […]

1'30"
Riqualificazione, Normative

Decreto per nuovi progetti: qualità dell’abitare

Grazie al decreto ministeriale verranno assegnati 853,81 milioni di euro per gli interventi atti a riqualificare il patrimonio residenziale pubblico […]

1'15"
Riqualificazione, Normative

In vista interventi per il rilancio del settore edilizio

Uno snellimento della normativa edilizia che faciliti gli interventi incentivati dal Superbonus 110% […]

1'
Riqualificazione, Normative

Fine della prima fase del progetto “qualità dell’abitare”

Si è conclusa la prima fase del bando sulla rigenerazione urbana per accedere ai finanziamenti stanziati dal governo […]

1'15''
Riqualificazione, Normative

Recupero e riqualificazione degli edifici dismessi

Sostenere il turismo con lo sviluppo di nuovi investimenti e valorizzare il sistema di ricettività e ospitalità […]

1'
Contattaci su WhatsApp Whatsapp informativa privacy Whatsapp Contattaci via CHAT Chat informativa privacy Chat Chiedi una consulenza Consulenza