Torna al blog

Riqualificazione villa in via Monfalcone a Giulianova

1'20''

Situazione di cantiere

Ristrutturazione villa privata situata nelle vicinanze del lungomare Spalato di Giulianova (TE).

Pavimentazione esistente a quota +0,30 dal piano campagna.

Muri perimetrali portanti in mattone pieno con evidenti segni di risalita capillare di umidità e muri divisori in laterizio già ricostruiti.

Obiettivi

  • Ristrutturazione locali da adibire ad abitazione;
  • necessità di avere un ambiente salubre esente da acqua, umidità e gas per avere le migliori condizioni di vivibilità;
  • garantire il benessere abitativo degli occupanti.

 

Soluzione e intervento

Dopo aver rimosso tutti gli intonaci relativi ai muri perimetrali in evidente stato di degrado, è stata realizzata una zoccolatura alla base fino all’altezza del pavimento finito con intonaco impermeabile.

Sulla parte orizzontale è stata quindi applicata, sulla pavimentazione esistente, una membrana sintetica impermeabile autoriparante ed autosigillante con funzione di barriera vapore e protezione ai gas radon e metano.

Tale membrana è stata preferita a un vespaio areato con cupole in plastica in quanto di spessore notevolmente inferiore al sistema tradizionale.

Al di sopra della membrana è stato possibile realizzare un nuovo getto di massetto sabbia/cemento con idonea resistenza meccanica, grazie all’autoaggancio di questa alla matrice cementizia e vista l’assenza di spinte idrauliche e di particolari carichi di esercizio.

Per garantire la continuità del manto impermeabile anche sotto i muri divisori, questi sono stati interrotti “a conci” e poi ricostruiti permettendo allo stesso di passarvi sotto in tutti i punti.

La continuità impermeabile tra intonaco e membrana idroreattiva è stata garantita mediante utilizzo di mastice sintetico idroespandente applicato su tutto il perimetro a formare un anello chiuso.

Al di sopra della quota finita del pavimento, l’intervento è stato completato con l’iniezione nella muratura piena di un’emulsione silossanica idonea a formare uno scudo continuo per abbattere la risalita capillare dell’umidità.

I sali già presenti sulla muratura sono stati gestiti con l’applicazione di un intonaco deumidificante macroporoso a base di calce idraulica naturale NHL.

Tale intonaco, infatti, ingloba all’interno delle bolle d’aria che servono a contenere i sali nella loro fase di espansione, garantendo l’integrità ed il funzionamento dell’intonaco stesso nel tempo.

Conclusione dei lavori

Per non compromettere la traspirabilità, la finitura delle superfici verticali è stata eseguita con un rasante a base di calce con finitura a civile, successivamente pitturato con idoneo sistema compatibile di tipo acril-silossanico.

La parte orizzontale è stata invece pavimentata.

Progettista Arch. Teseo Galantini

Roberto Di Biase, i-Tec Volteco

Per approfondire un’altra “rinascita” di un ambiente clicca qui:

Recupero e riqualificazione villa fronte lago in località Stresa

Prodotti associati all'articolo

Amphibia 3000

AMPHIBIA 3000 è una membrana impermeabile in epdm, reattiva al contatto con l’acqua, autoriparante ed autosigillante.

Amphibia 3000 Grip

AMPHIBIA 3000 GRIP è una membrana impermeabile in epdm, reattiva al contatto con l’acqua, autoriparante, autosigillante e autoagganciante al calcestruzzo.

Akti-Vo 201

Mastice idroespansivo di gomma sintetica.

Triplezero

Emulsione cremosa superidrofobica antiumidità per iniezione.

Calibro Nhl

Intonaco con calce idraulica naturale nhl 3.5, antiumidità, antisale ed anticondensa.

X-Lime

Intonaco di finitura a base di calce.

Gli altri articoli correlati

Progettazione

Il consumo di suolo è inarrestabile

E’ un dato di fatto, il consumo di suolo è inarrestabile e nemmeno lo stop imposto dalla pandemia è riuscito a fermarlo […]

1'30"
Progettazione

Stilata la graduatoria dei progetti ammessi al finanziamento da 3,2 miliardi di euro

Sono 271 i progetti presentati da Regioni, Comuni e Città Metropolitane, ammessi al finanziamento del Programma nazionale […]

1'30"
Riqualificazione, Ispirazioni, Case History

A Marsaskala una villa ottocentesca diventa un boutique hotel

Recente intervento d’impermeabilizzazione e risanamento di una costruzione che fa parte dei più antichi insediamenti del “Villaggio di Marsaskala” nel Sud di Malta […]

1'15"
Riqualificazione, Normative

Prende il via il progetto di rigenerazione urbana

Stanziati 8,5 miliardi di euro per migliorare la qualità del decoro urbano, per ridurre i fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale nei nostri comuni […]

1'30"
Ispirazioni

Shaaran Resort, un resort nella pietra

Il nuovo concetto di design di Jean Nouvel rivela una nuova era dell’architettura: un resort di “prima classe”, il primo al mondo, costruito sulle montagne della Riserva Naturale Sharaan ad Al-Ula. […]

1'
Contattaci su WhatsApp Contattaci via CHAT Chiedi una consulenza